ALEX SENNA /// PILONE #61

[fotografia di Davide Gentile]

Dopo essere comparse sui muri di mezzo mondo – grazie al progetto WALK the LINE – le ombre di Alex Senna sono arrivate anche a Genova.

Il suo gusto per il disegno viene dall’infanzia e la sua passione per i fumetti si riflette nel suo tratto, trasportando la sua abilità di illustratore sui muri di san Paolo, Londra, Berlino, Parigi e Barcellona, dove le sue figure sottili e gentili lo hanno reso riconoscibile e famoso.

GUARDA LO SPECIALE “WTL 1-20” DEDICATO ALLA PRIMA PARTE DEL PROGETTO WALK THE LINE

E’ un artista che mette nella sua opera l’emozione al primo posto, come lui stesso racconta nelle sue presentazioni.
Caratterizzato da un tratto minimale e romantico, in grado di raccontare storie ed emozioni con soli due colori: il bianco e il nero.

L’artista brasiliano traccia sul pilone due figure essenziali in bianco e nero, dove il protagonista non è l’essere umano in carne ed ossa ma le loro lunghe ombre. La riflessione che vuole passare ai viandanti, sembra essere che in quelle ombre ci sia tutto, il bene e il male, l’essenza stessa delle persone.

Noi vediamo soltanto l’aspetto esteriore, una visione limitata e limitante dell’essere umano, non guardiamo in profondità; l’ombra e il contenitore di tutto questo bagaglio he a prima vista non si può notare, per questo è così grande perché la nostra essenza è molto più ingombrante di nostri limiti fisici e materiali.

Potete trovare l’opera al pilone 61 della Sopraelevata.

GUARDA LO SPECIALE “WTL 1-20” DEDICATO ALLA PRIMA PARTE DEL PROGETTO WALK THE LINE

Thanks to

Soundtrack by Magellano (https://garrinchadischi.bandcamp.com/…/walk-the-line-ost-ep…)
Adottato da: Easypark Italia
Sponsor tecnici: VECOM Colori Genova
Partner tecnico : Nacanco S.p.A.2minds studio
Con il patrocinio del Comune di Genova

X